Social

Gestione social

Pensiamo e realizziamo contenuti originali e cuciti su misura per il tuo business online. Elaboriamo grafiche, strategie e piani editoriali personalizzati per valorizzare a pieno la tua attività, piccola o grande che sia.

Cosa aspetti? Fatti conoscere da più persone!

puoi scegliere tra due tipologie di soluzione per gestire i tuoi profili social:

01.

 Gestione assistita  

Se desideri fare da te,
ma con una piccola spinta iniziale.

Gestione social assistita di pagine e profili social per professionisti

Ottimizzazione profilo

Per aumentare le probabilità di farti trovare online, trasmettere fiducia, migliorare la tua presenza e far comprendere ai tuoi clienti (o potenziali tali) che il tuo profilo è proprio ciò che stavano cercando!

Content
Strategy

Per definire, con strategia, cosa dove e quando pubblicare i tuoi contenuti. Se vuoi definire e analizzare il tuo brand, il tuo target, i tuoi valori e rendere tutto meno stressante e proficuo!

Identità visiva
& Template

Per fare un’ottima prima impressione e presentarti ai tuoi clienti nei migliore dei modi. Per trasmettere professionalità, brillare e distinguerti dalla massa. Dai carattere al tuo brand!

Revisione
contenuti

Crea in autonomia i tuoi contenuti social e ottieni il supporto di un professionista prima della loro pubblicazione. Acquisisci sicurezza, correggi gli errori e scopri alcuni utili trucchetti…

02.

 Gestione completa 

Se vuoi affidarti totalmente ad un professionista,
senza commettere errori.
forma 3d domilea studio
cuore 3d

Social 360

Progettiamo il tuo piano di comunicazione personalizzato per farlo durare nel tempo: ideiamo per te  un Piano Editoriale, una Content Strategy e un’identità visiva coordinata al tuo brand. Per un profilo sempre al TOP!

Mantenimento Social

Progettiamo il tuo Calendario Editoriale mensile e creiamo contenuti per la tua attività sui social. Solitamente, è possibile usufruire di questo servizio solo in associazione con il servizio “Social 360”.

Mantenimento Social Plus+

Per liberarti completamente da ogni preoccupazione, puoi richiedere, in aggiunta al servizio “Social 360”, ulteriori e differenti prestazioni come: la gestione della community, la pubblicazione dei tuoi contenuti e molto altro…

Non sai cosa fa al caso tuo?
Scopriamolo insieme.

Contattaci e richiedi una chiamata conoscitiva gratuita.

SOCIAL MEDIA
Previous
Next

Come aumentare i tuoi followers?

FAQ

Domande frequenti

Un Piano di Comunicazione è un insieme di analisi svolte su misura per un determinato brand / attività commerciale, con lo scopo di ottenere una visione professionale, unica e ben chiara della comunicazione da mettere in atto, su differenti fronti e su ogni materiale comunicativo. Il piano di comunicazione è il mantra di un business, è un vero e proprio documento che permette di comunicare in maniera efficace e alle persone corrette i propri servizi/prodotti.

Tale documento ha un periodo di vita solitamente molto lungo (10+ anni), quindi una volta progettato, non c’è bisogno di rimetterci mano costantemente.

Il Piano di Comunicazione è uno studio che permette di:
  • analizzare la situazione di partenza del brand
  • analizzarne il contesto
  • individuare degli obiettivi
  • individuare i valori e il messaggio corretto da trasmettere
  • studiare il target di riferimento nel dettaglio
  • analizzare la concorrenza nel mercato di riferimento
  • individuare i punti di forza del brand
  • scegliere i canali di comunicazione adeguati


Chi sta per aprire una nuova attività o necessita di rimettere in sesto un’attività già avviata, chi comprende quanto sia utile e proficuo possedere un Piano di Comunicazione personalizzato, è già un passo avanti. Ne uscirà sicuramente vincitore. Chi comprende a pieno che prima di creare un logo o un sito è bene investire sulla progettazione di un Piano di Comunicazione ha già già nella manica un asso per giocarsi bene la partita!
Il piano editoriale è un documento strategico, una sorta di guida da tenere sempre sott’occhio. È una visione completa, un insieme di tematiche, sotto argomenti, formati e strategie utili per creare (successivamente) il tuo calendario editoriale mensile con tutti i tuoi contenuti pronti per essere pubblicati sui tuoi canali di comunicazione social.



Più nello specifico, all’interno di un Piano Editoriale puoi trovare:
  • definizione del target di riferimento;
  • analisi dei competitor;
  • analisi del mercato;
  • definizione del/dei media utilizzato/i;
  • frequenza di pubblicazione;
  • macro-categoria di riferimento dei contenuti;
  • micro-categoria di riferimento dei contenuti;
  • formato del contenuto;
  • obiettivi da seguire;
  • definizione delle tempistiche.


Un vero e proprio manuale strategico personalizzato da tenere sempre a portata di mano, per non andare mai fuori strada!

È possibile apportate qualche piccola modifica al piano editoriale, tendenzialmente però è un documento studiato e progettato per durare nel medio/lungo termine. Un’investimento quindi da fare una volta e non pensarci più per un po’ di anni.
A differenza del Piano Editoriale, il Calendario Editoriale è il documento operativo del Piano Editoriale. Rappresenta quindi come, più nel concreto, mettere in atto il Piano Editoriale.

Il Calendario Editoriale è infatti, un vero e proprio calendario (settimanale, mensile o trimestrale) più o meno strutturato e complesso a seconda delle necessità.

In questo documento operativo vengono inseriti informazioni come:
  • data di pubblicazione di un contenuto;
  • orario di pubblicazione di un contenuto;
  • copy del singolo contenuto;
  • hashtag e tag;
  • creatività;
  • stato di avanzamento della progettazione dei contenuti;
  • to do list…


È possibile inserire o sottrarre informazioni a seconda delle esigenze e comodità di chi gestisce il documento.

Il Calendario Editoriale permette quindi di avere sotto controllo la gestione del profilo social, ottimizzare il lavoro e condividerlo con il tutto team operativo.
La Content Strategy è una strategia di marketing che utilizza i contenuti come mezzo principale per raggiungere gli obiettivi aziendali (obiettivi solitamente definiti nel Piano di Comunicazione).

Ti gira un po’ la testa?

Detto in maniera grossolana, ma più comprensibile: la Content Strategy è simile ad un Piano di Comunicazione, con la differenza che:


  • il Piano di Comunicazione racchiude analisi per l’intero brand nel suo complesso comunicativo;
  • mentre nella Content Strategy racchiude analisi finalizzate al mezzo di comunicazione scelto (come per esempio può essere Instagram), ovviamente però tenendo conto di quella che è la comunicazione del brand nel suo complesso.


Quando si parla di Content Strategy spesso si parla di ambiti relativi al mondo online, come web e social per esempio.
Una buona Content Strategy contiene al suo interno un Piano Editoriale e un Calendario Editoriale, utili a definire:

  • obiettivi di contenuto
  • target di contenuto
  • competitor presenti nel mezzo di comunicazione analizzo
  • formato del contenuto
  • macro-argomenti
  • micro-argomenti
  • tempi di pubblicazione
  • ecc


Sostanzialmente:
– se stai avviando un’attività da zero, o la vuoi riavviare in ogni suo aspetto, ti conviene partire dalla progettazione di un Piano di Comunicazione;
– se invece vuoi aprire o riavviare un singolo profilo social, ti conviene partire dalla Progettazione di una Content Strategy.

Se ancora fai fatica a comprende di cosa hai maggiormente bisogno: contattaci, raccontaci di te e della tua attività e noi ti aiuteremo a scegliere cosa più fa al caso tuo!
Super domandona!
I servizi di gestione social su questo sito, sopratutto quelli riguardanti la gestione social completa, sono davvero molto personalizzabili a seconda delle tue esigenze.

Le variabili possono essere differenti:
  • quantità dei contenuti necessari;
  • tipologia di contenuto (post, reels, carosello, storia, guida, ecc…);
  • lunghezza/approfondimento del contenuto;
  • qualità del contenuto;
  • complessità dell’argomento da trattare;
  • fornitura o ricerca di immagini e foto/video utili alla pubblicazione;
  • fornitura o ricerca di contenuti testi utili alla pubblicazione;
  • grandezza del brand;
  • gestione autonoma o meno della community;
  • quantità delle piattaforme da gestire;
  • ecc, ecc…


Molto difficile, oltre che poco professionale, dare il valore di un preciso investimento. È un po’ come entrare in un concessionario di vetture e chiedere: “Quanto costa una macchina?” Sicuramente la risposta sarebbe: “Eh, dipende dalla macchina che cerchi e dagli accessori che desideri!” Quindi se il tuo amico fa gestire da qualcuno la sua pagina social aziendale e spende 300€ al mese, prova a domandargli nello specifico cosa ha incluso per 300€ al mese. Per saperne di più, visita le pagine su questo sito: “Gestione Social Assistita” e “Gestione Social Completa”.

Subscribe to our
newsletter!

Subscribe and read every monday morning
fresh tips to organize your routine!